“Indovina chi viene a Natale”… in una bellissima villa

Ribloggato da Il blog di Villa Flaminia: “Indovina chi viene a Natale?”, nelle sale dal 19 Dicembre 2013, con Claudio Bisio, Angela Finocchiaro, Claudia Gerini, Diego Abatantuono, Raoul Bova, Cristiana Capotondi,Carlo Buccirosso, Rosalia Porcaro è diretto da Fausto Brizzi, racconta la vita di una famiglia allargata, come ce ne sono tante oggigiorno…

Assassinio in corso d’opera – Racconto giallo online di Andrea Fiore 4^p.ta

thriller, poliziesco, libro, racconto, ebook, divertente, andrea fiore, teatro, omicidio, assassinio, opera, musica

Per mezzora la scena sul palcoscenico si era come cristallizzata, nell’attesa che giungesse un riscontro agli interrogativi posti da Cartìo. Al di là del nastro giallo nero di recinzione, invece, era tutto un pullulare di agenti, che scrutavano con attenzione ogni dove nella speranza di tirar fuori anche una minima prova. Finalmente, squillò il telefonino e il poliziotto rispose, prima che trillasse ancora. Non era, però la centrale di polizia. Il suo tono di voce era forzato, volutamente basso e coinvolgente – “Si Brenda, hai ragione. Avevo promesso di chiamarti e giuro che l’avrei fatto tra pochissimo; solo che sono rimasto invischiato in questa storia… Vero. Non ero in servizio stasera, anzi, mi ero persino fatto spostare il turno per stare insieme a te e goderci lo spettacolo, però, non è colpa mia se c’è stato un cambio di programma inaspettato. E poi, la morte non è accidentale. Il tizio è stato assassinato! Dimmi che non è troppo tardi…”

 

Juan Horatio rimase in silenzio ancora qualche attimo, poi scostò lentamente il telefonino dall’orecchio, lo guardò fisso e provò a scuoterlo due o tre volte. Quindi, realizzato che non c’era più nessuno in linea, bloccò la tastiera e lo ripose in tasca furente.

 

“Cos’è? E’ troppo tardi?” – domandò il medico, che aveva assistito divertito alla scena. [Il racconto continua su Strudelone! http://strudelone.myblog.it/archive/2013/10/24/assassinio-in-corso-d-opera-racconto-giallo-di-andrea-fiore.html ]